I migliori consigli per gli addominali

Viene oramai dato per scontato il fatto che gli esercizi per gli addominali sarebbero il miglior modo per ottenere un addome piatto e definito. In realtà gli esercizi da soli non possono garantire una significativa riduzione del grasso addominale. L’aspetto estetico è tuttavia influenzato da altri fattori, quali la genetica, l’alimentazione, l’attività fisica, lo stile di vita e la postura. Ciò che l’allenamento selettivo di questi muscoli può portare di positivo altro non è che una maggiore tonificazione degli stessi.
Tra le varie tipologie di esercizi la migliore in assoluto è la cosiddetta “bicicletta”, che ha dimostrato un’efficacia pari al 248%. In questo esercizio il soggetto deve sdraiarsi a terra, con la schiena aderente al terreno e le mani posizionate dietro la nuca, e simulare con gli arti inferiori una pedalata, avvicinando contemporaneamente il gomito alterno al ginocchio.
Secondo gli studi, gli esercizi più efficaci sono quelli che richiedono la contrazione degli addominali. Un altro esercizio consigliato è quindi quello del sollevamento delle gambe sulla sedia del capitano (quella struttura presente in molte palestre sulla quale ci si mantiene in sospensione sugli avambracci.
In conclusione, pochi sanno che è possibile aumentare significativamente l’efficacia degli esercizi con una semplice tecnica: la respirazione. Essendo quelli addominali muscoli espiratori, può essere veramente utile espirare profondamente nella fase attiva del movimento, ovvero durante la contrazione degli stessi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.