Gru e i Minions dal 15 ottobre al cinema con Cattivissimo Me!

Il 15 ottobre farà capolino nelle sale italiane ‘Cattivissimo Me’, pellicola d’animazione diretta da Pierre Coffin e Chris Renaud. E’ sicuramente uno dei film in uscita al cinema più attesi della stagione, e potremo finalmente capire se le aspettative create dai trailer del film e dal marketing verranno rispettate.

Nella versione italiana, il protagonista Gru, è doppiato da Max Giusti mentre in quella originale c’è Steve Carell, che per la voce ha cercato di creare, sue parole, un mix di accento tra Ricardo Montalban e Bela Lugosi. Il nome Gru, ha in realtà un significato particolare e curioso: è infatti un acronimo che sta per ‘Glavnoye Razvedyvatel’noye Upravleniye’, ovvero la direzione dei servizi segreti militari delle Forze Armate russe. È la più grande agenzia di intelligence russa, sei volte più grande della SVR (ex KGB).

La storia è ambientata in un ridente quartiere fuori città, circondato da steccati bianchi e cespugli di rose in fiore, dove si erge una casa nera su un prato desolato. Ad insaputa del vicinato, dietro questa casa, c’è un grande rifugio segreto. Lì, in mezzo a un piccolo esercito di schiavi, scopriamo Gru, che sta progettando il più grande colpo della storia del mondo: rubare la luna! (si, proprio la luna!) Gru adora ogni genere di misfatti. Armato di un arsenale di razzi che restringono o congelano, e di veicoli in grado di combattere via terra e via aria, Gru travolge e conquista tutto ciò che trova sulla sua strada. Ma tutto questo cambia il giorno in cui si imbatte nella forte determinazione di tre ragazzine orfane, che vedono in lui qualcosa che nessun altro ha mai visto prima: un potenziale papà.

L’idea del classico cattivo che diventa buono grazie agli affetti viene però condita da brillanti gag (come la musica incisa su ‘Gry-Ray disc’) e dagli oramai famosi mostriciattoli gialli ‘Minions’, diventati in pratica i testimonial di quasi tutti i trailer di ‘Cattivissimo Me’.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.