Affettatrici Rosso Berkel

Il colore rosso non è famosissimo soltanto per la ben nota marca automobilistica italiana; in fatto di affettatrici, infatti, questo colore è altrettanto famoso e ricercato dai collezionisti di tutto il mondo: è il colore delle affettatrici Berkel.

Ai non addetti ai lavori il nome di Wilhelmus Adrianus Van Berkel, probabilmente, non evocherà alcunché; agli appassionati di modernariato, invece, tale nome farà semplicemente emozionare.
Questo perché, per ogni collezionista che si rispetti, Berkel è il marchio principe delle macchine affettatrici. Il signore in questione fu appunto l’inventore delle prime affettatrici a volano, ideate verso la fine dell’800 in Olanda. Da allora, le affettatrici Berkel hanno letteralmente conquistato il mercato del settore – trasformando Van Berkel da modesto macellaio a imprenditore di successo –, e il cuore dei tantissimi “fans” di oggetti di modernariato.
Infatti, non esiste un collezionista che si rispetti che non abbia quantomeno sognato di possedere un esemplare di affettatrice Berkel con il suo inconfondibile colore rosso, con cui già i primissimi esemplari venivano verniciati. Grazie all’intruduzione del volano, queste affettatrici permisero di incrementare notevolmente la procedura di affettatura dei salumi, permettendo di aumentare la produttività. Da quando vennero introdotte sul mercato, le affettatrici Berkel sono state subito richiestissime e, ad oggi, questi primi esemplari di fine ‘800-inizio ‘900, sono molto ricercati in tutto il mondo.
Ditte di arredamento professionali e aziende che operano nel settore del modernariato e in particolare nella vendita di affettatrici Berkel possono aiutare gli appassionati e i collezionisti a reperire qualche prezioso esemplare, anche se – occorre dirlo – il prezzo a volte non è esattamente accessibile per tutte le tasche, specie per quanto riguarda gli esemplari più antichi.
Ovviamente, però, non ci sono solo i primissimi esemplari; infatti, sono ambitissimi anche i modelli successivi, come quelli a volano elettrico, introdotti negli anni trenta del ‘900.

Insomma, di qualsiasi tipologia, di qualsiasi grandezza e peso, il colore rosso è, in fatto di affettatrici, una garanzia per i professionisti e una vera passione per i collezionisti: le affettatrici Berkel conservano, a distanza di quasi un secolo e mezzo, tutto il fascino che le ha rese celeberrime in tutto il mondo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.