Festa di Capodanno da re, nella regina delle capitali europee: Parigi!

Viaggiare, che passione! Quando è stata l’ultima vostra avventura al di fuori della mura casalinghe? Non serve aspettare molto per recuperare occasioni mancate: manca davvero poco e la festa di Capodanno vi offrirà l’opportunità di organizzare un viaggetto con amici o famiglia. Tra le città sempre in voga per qualsiasi momento dell’anno, la capitale francese occupa un posto d’onore.

Parigi risveglia i sentimenti e nutre anima e intelletto. I turisti affluiscono a milioni per visitare i suoi magnifici musei e le mostre, ma la vita di questa città culturalmente ricchissima gira intorno ai suoi café e ai bistrot, nei quali i visitatori possono di tanto in tanto riuscire in un’impresa quasi impossibile: essere un po’ parigini.
Est-ce qu’il est possible
? La ville lumière, patria della poesia e dell’eleganza è pervasa da un’atmosfera magica, e tutto può succedere. Soprattutto nella notte di San Silvestro, il cenone di Capodanno o Reveillon, in lingua francese, sarà possibile consumarlo presso uno dei numerosi ristoranti tipici di Parigi, che proporranno specialità della gastronomia locale.

E il tutto può essere condito da una gita sul Bateau-Mouche, cogliendo l’occasione di godere della vista di Notre Dâme dalla Senna, piuttosto che da una visita al museo più importante al mondo, il Louvre; o ancora, se avete figli, alla Villette, dove si potranno divertire a “giocare con la scienza”.
Inutile citare, tra le altre attrazioni, la Tour Eiffel, ormai simbolo della città o l’Arco di Trionfo, che sorge al limite degli Champs Elysées, dove per tradizione il traffico è chiuso per permettere alla folla di festeggiare Capodanno, insieme a coloro che ogni parte del mondo hanno deciso di condividere uno dei momenti più magici dell’anno, immersi nel romanticismo e nel fascino di Parigi, città della Luce.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.