Mac? Pc? Notebook? Netbook? Ci vuole sempre Vlc

Quando una persona acquista un nuovo computer la domanda che spesso si pone è sempre la stessa. Posso utilizzare i software che avevo nel vecchio computer in quello nuovo?
E se l’utente cambia sistema operativo, la stessa domanda si rafforza.
In genere, rimanendo con lo stesso sistema operativo o meglio con la stessa famiglia di sistema operativo (es. Windows, indipendentemente dalla versione), è sempre possibile riutilizzare i vecchi programmi. Diverso il discorso se si cambia sistema operativo ad esempio da Windows a Linux o se si decide di acquistare un mac.
Detto ciò, qualunque sia l’acquisto da fare, esistono programmi che un utente non può fare a meno. Ad esempio i player.
Quale player si può consigliare per una nuova installazione? Sicuramente un player performante che sia capace di riprodurre ogni formato audio e video ossia ogni filmato o file audio.
E la risposta alla domanda è sempre la stessa per ogni sistema operativo: Vlc Player.
Infatti, Vlc è disponibile sia per Windows che per Linux e Mac e la performance è sempre la stessa: ottimale.
Inoltre effettuare il Vlc Player download è gratuito e chi scarica vlc avrà un software open source che supporta lo streaming audio e video e che è anche in lingua italiana (per essere completi occorre dire che effettuare il download vlc significa scaricare contemporaneamente Vlc Media Player in tantissime lingue e che in fase di installazione sarà poi l’utente a decidere la lingua da impostare).
Quindi, nessuna paura almeno per il player. Vlc è perfetto per ogni esigenza ed è compatibile per ogni sistema operativo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.