Approfittare dei ponti e fare le vacanze nel Mar Rosso

Una delle mete più ambite sul pianeta, presso cui trascorrere le proprie meritate vacanze, è senza ombra di dubbio il Mar Rosso. Le sue spiagge sono note e apprezzate in tutto il mondo per il loro fascino e la loro limpidezza.

Le vacanze nel Mar Rosso restano in cima alla lista dei desideri degli italiani nonostante la crisi economica che sta colpendo il Bel Paese e il resto del mondo. Luoghi famosi e amati come Sharm el Sheikh continuano a piacere e ad essere ambiti dal 50% degli utenti che usano acquistare i propri pacchetti vacanza da internet. Sicuramente una parte del successo è dovuto al costo equo che ha la spesa in rapporto alla qualità della vacanza, questo già prima della crisi araba, perché adesso è ancora più conveniente e infatti le prenotazioni per alcune località del Mar Rosso come Marsa Alam sono incrementate di una grossa percentuale, al contrario di mete anche più ambite e anche decisamente più esose in costi, che invece stanno subendo un calo di popolarità e di prenotazioni da parte degli utenti.

Molti stanno valutando di approfittare dei ponti festivi come quelli del 25 Aprile e del 1 Maggio e ovviamente la tentazione di fare qualche giorno di vacanza nel mar Rosso è fortissima, specialmente in questi giorni che si cominciano ad intravedere giorni pieni di luce e sole e sale la voglia di stare in spiaggia e fare lunghe nuotate e dove si può trovare un mare limpido e multicolore se non nel Mar Rosso, dove si ha anche la possibilità di nuotare accanto a tartarughe e delfini in una cornice colorata di coralli. Le acque del posto sono anche rinomate fra gli amanti delle immersioni e dello snorkeling grazie alla variegata fauna ittica.
Insomma se si sta cercando un luogo dove pensare solo al divertimento e a rilassarsi, di sicuro il Mar Rosso è fra questi ed in più questo è anche uno dei periodo migliori, infatti se durante l’inverno è molto ventoso, invece nei mesi da Marzo a Maggio la temperatura è perfetta.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.