Cosa è stato proposto nelle sfilate primavera estate del 2013

Durante i caldi mesi estivi si deve resistere alla tentazione di uscire di casa con i primi vestiti a portata di mano, non basta che siano leggeri o traspiranti o entrambe le cose. Si può andare in giro per strada vestiti leggeri ma anche in modo originale ed elegante, questo è il messaggio che scaturisce dalle ultime sfilate Primavera Estate. Ognuna delle grandi case di moda ha presentato la propria collezione che caratterizzerà la Primavera Estate 2013 dei fashion addicted di tutto il mondo.

A differenza di molti altri stilisti che hanno scelto i colori fluo come colonna portante delle loro collezioni di moda estive, Dior Homme rompe lo schema utilizzando come colore principe il blu scuro. Un colore sicuramente più elegante ma soprattutto più facile da abbinare ad altri accessori e capi d’abbigliamento. Anche nella maglieria è presente il blu come colore base e lo accompagna il rosso sottoforma di righe orizzontali in maglioni dal collo alto.
Oltre che a tonalità scure e colori fluo altri stilisti hanno scelto i classici colori estivi per rappresentare la propria collezione Primavera Estate ecco quindi che troviamo abiti dai colori accesi come il rosso e il giallo, ma anche l’azzurro su morbidi cardigan, come a voler mimare i colori di un classico pomeriggio estivo che sta volgendo verso la sera.

Di sicuro una delle collezioni che si fà notare di più è quella di Kenzo che presenta camicie impreziosite da stampe e ricami che raffigurano animali come tigri, il tutto accompagnato da scarpe sneakers dalla fantasia tigrata. Un’altra collezione che sicuramente si fa notare è quella di Dolce & Gabbana che propone una sfilata Primavera Estate dal gusto cinematografico con bianche camicie di lino e bluse dalla fantasia a righe tipiche del mondo dei pescatori, poi pantaloncini corti con la vita alta.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.