Come misurare la glicemia a casa con l'automisurazione

Se hai bisogno di misurare la glicemia ogni giorno o comunque con una certa frequenza, seguendo questi semplici consigli scoprirai come si puo’ misurare la glicemia in casa e, soprattutto, che l’autocontrollo glicemico e’ facile, utile e immediato. Basta svegliarsi di primo mattino, a digiuno recarsi in un laboratorio analisi, pagare il ticket e fare un prelievo.. questa lunga e scomoda trafila si puo’ evitare tranquillamente con un semplice Autocontrollo Glicemico.

 

I primi vantaggi del test glicemico in casa sono infatti la comodita’ e l’immediatezza dei risultati. Basta con le sveglie la mattina, le file e i ticket per eseguire il test sulla glicemia (trafila da rifare anche per ritirare i risultati). Il test di autocontrollo della glicemia in casa garantisce infatti la verifica dei valori glicemici in modo immediato e senza attese. Ma la comodita’ del test e l’immediatezza dei risultati comportano anche un altro e ben piu’ importante vantaggio: la flessibilita’ dell’esame di controllo glicemico che difatti puo’ essere effettuato in qualsiasi momento e anche piu’ volte al giorno. In questo modo si puo’ monitorare il proprio indice glicemico nell’arco della giornata e rilevare eventuali cali o picchi del valore di glicemia nel sangue.

 

Con il test per la glicemia, infatti, viene determinata la concentrazione di glucosio nell’organismo che dipende sia dalla quantita’ di zucchero immessa nel sangue attraverso gli alimenti che dalla capacita’ di smaltirla. Inoltre, i valori glicemici non sono utili solo per il controllo del diabete di tipo 2. Misurare la glicemia e’ molto utile anche per il controllo dell’assetto lipidico dell’organismo, per verificare l’efficacia di una dieta e perfino per monitorare l’azione di alcuni farmaci.

 

Effettuare il controllo glicemico a casa e’ inoltre molto semplice. Per misurare la glicemia basta infatti prelevare una goccia di sangue dalle dita delle mani (disinfettate e asciugate), con appositi aghi calibrati e indolori. La goccia di sangue va poi messa subito a contatto con la striscia reattiva  per “leggere” il risultato. Ovviamente per un’esecuzione corretta dell’esame occorre che le strisce siano acquistate di volta in volta e mai riutilizzate.

 

Nonostante questo piccolo accorgimento, i vantaggi dell’autocontrollo della glicemia sono anche economici perche’, se e’ vero che bisogna comprare la strumentazione adatta e necessaria per eseguire correttamente il test della glicemia, e’ vero anche che le strisce che si utilizzano di volta in volta costano meno di un qualsiasi ticket sanitario. Misurare la glicemia a casa fa bene alle tasche e al corpo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.