La manutenzione degli ascensori a Modena di quali aspetti tiene conto?

Quando si contatta una ditta specializzata nella manutenzione degli impianti elevatori, e si stipula un contratto che comprenda verifiche periodiche a carico degli stessi, dopo non molto tempo si vedranno arrivare dei tecnici vestiti di tutto punto che, con imbrago, caschetti e grosse cassette degli attrezzi, inizieranno a “smanettare” sugli ascensori.

Banner servizio “Impianto Sicuro” di Essemmeti Quali sono i controlli che vengono effettuati, e in che misura da essi dipendono la funzionalità e la sicurezza dell’impianto? Ecco qualche informazione utile per fare chiarezza a riguardo. Nel corso delle verifiche a carico di un ascensore, tipicamente i tecnici si occupano di:

  • Verifica accurata di tutti i meccanismi e le componenti responsabili della sicurezza
  • Lubrificazione di meccanismi e componenti mobili (es. porte, guide…)
  • Pulizia di cabine, fosse, vani e sala macchine
  • Controllo del corretto funzionamento dei meccanismi di azionamento (pulsantiera) e delle luci di segnalazione, nonché dei dispositivi per le emissioni sonore

Questi interventi ricadono nella manutenzione ordinaria mentre, in caso di bisogno, è possibile che vengano effettuate anche delle manutenzioni straordinarie che hanno come finalità la sostituzione o la riparazione delle parti dell’impianto che ne hanno bisogno a causa di limiti d’età, usura o rotture vere e proprie.

Si occupa di effettuare la manutenzione di ogni genere di ascensore a Modena, nello specifico, l’azienda Essemmeti srl che fa della soddisfazione del cliente il suo primario obiettivo. Scopri il servizio “Impianto Sicuro” di Essemmeti contattando lo 059 311355!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.