Il packaging farmaceutico e la sua crescita globale 2015-2020

Grossi passi in avanti sono attesi per l’industria del packaging farmaceutico nei prossimi anni, secondo l’azienda specializzata in ricerche di mercato Reportlinker. La richiesta di soluzioni per il confezionamento di prodotti medicinali mostra il segno positivo su scala globale, e diretto riflesso di questa crescita è l’aumento della domanda dei sistemi industriali deputati alla loro produzione.

Bottiglie di vetro scuroSecondo il report dal titolo «Pharmaceutical Packaging Equipment Market by Package Type, by Product Type – Global Forecast to 2020» il mercato mondiale riguardante le attrezzature per la produzione del packaging farmaceutico aveva un valore compressivo di 5,18 miliardi di dollari nel 2015 e per il 2020 si prevede che tale cifra raggiunga i 7,24 miliardi.

A questo aumento previsto da Reportlinker corrisponde una crescita del tasso annuale composto che sfiora il 7%: le previsioni per il presente quinquennio sono perciò all’insegna delle grandi aspettative. I paesi dal peso più rilevante sono, in ordine di dimensioni, quelli del Nord America, dell’Europa e dell’Asia-Pacifico, anche se è in quest’ultima zona geografica che i margini di crescita sono maggiori.

Anche Bormioli Rocco, leader nella produzione di packaging farmaceutico sul piano internazionale, guarda al futuro con ottimismo forte della sua esperienza e delle sue certificazioni ISO 9001 (certificazione di sistema di gestione qualità) e ISO 15378 GMP (sistema di gestione qualità per le aziende produttrici di soluzioni per l’imballaggio e il confezionamento dei prodotti farmaceutici).

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.