Le pompe per pozzi profondi

I pozzi artesiani sono quelli in cui le acque sotteranee arrivano in superficie senza l’aiuto delle pompe sommerse (ausilio meccanico) perché in maniera naturale il liquido risale zampillando e raggiunge la linea che si trova sopra il piano campagna, ossia quella piezometrica.

urlVista la potenza dell’acqua in questi casi sono necessarie le pompe per pozzi profondi, quelle pompe, cioè, che riducono la potenza elettrica impegnata dai motori e, di conseguenza, permettono di diminuire anche la potenza impegnata al contatore e i consumi energetici. Soprattutto in ambito civile questa caratteristica è davvero molto importante. Le pompe per pozzi profondi possono essere impiegate sia negli impianti idrici che in quelli per l’irrigazione e la pressurizzazione: l’uso industriale o domestico può essere esercitato in servizio intermittente o continuo.

Per quanto riguarda gli impianti di irrigazione è evidente che l’impiego dell’acqua e dell’energia deve essere amministrato in maniera razionale: questo accorgimento è necessario sia per una questione economica (in questo modo le aziende agricole possono aumentare il loro profitto) sia per sostenere la difesa dell’ambiente utilizzando le risorse naturali in modo intelligente.

Conoscere al meglio gli strumenti tecnici e applicare queste conoscenze è una necessità e uno strumento prezioso per tutti gli operatori agricoli.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.