Come superare la prova costume: ecco alcuni consigli

L’estate è alle porte, e se ancora non sei in forma e hai paura della prova costumi, sei nel posto giusto, segui queste semplici linee guida e vedrai il tuo corpo più snello e sodo in sole cinque settimane. Andremo a indicare alcuni utili consigli sull’alimentazione, sullo stile di vita e sugli integratori alimentari che possono rappresentare un valido aiuto.

Ricorda però che uno dei principali fattori che andranno a determinare il successo o il fallimento di questa piccola impresa, è determinato dall’impegno e dalla determinazione che metterai nell’applicare i consigli che sto per darti, senza questa premessa nulla funzionerà, e non potrai essere in forma la prossima estate.

La dieta per dimagrire: consigli sull’alimentazione. L’importanza delle calorie

Senza entrare nel troppo specifico, per il quale poi ci si dovrebbe sempre orientare verso un professionista del settore, dietologo o nutrizionista, andremo a dare le basi per sviluppare un “programma” nutrizionali che possa farti dimagrire e rientrare nel costume dell’anno passato. La prima cosa che devi fare e renderti conto di quante calorie consumi ogni giorno, e per farlo esistono diverse formule matematiche, più o meno affidabili.

Cercando sul web troverai moltissime guide per calcolare il tuo fabbisogno energetico quotidiano, che dovrai in seguito diminuire di circa il 20%. Ricorda che se non assumi, nell’arco di una giornata, una quantità di energia inferiore a quella che consumi, non potrai eliminare nemmeno un grammo di grasso, questo è pacifico.

Dunque capito quale è il tuo fabbisogno energetico giornaliero, dovrai semplicemente dimensionare la tua alimentazione in modo tale da lasciare un gap negativo in termini di energia, come su detto di circa il 20%. Così facendo indurrai il tuo metabolismo a sopperire al surplus energetico necessario, per mezzo della lipolisi, un procedimento metabolico attraverso il quale, partendo dal grasso, si produce glucosio per ossidazione lipidica.

Al fine di poter calcolare le calorie che ti necessitano per ottenere questo risultato, farai uso delle tabelle nutrizionali che sono presenti in tutti gli alimenti, prendendo in considerazione questi dati: i carboidrati sviluppano 4kcal per grammo netto, lo stesso circa le proteine, mentre per i grassi sono 9Kcal al grammo. Ricorda che quando diciamo è riferito ai grammi netti, cioè al nutriente realmente contenuto negli alimenti, esempio: 100g di carne rossa contengono mediamente 20g di proteine.
Altri facili consigli da seguire per un alimentazione che faccia dimagrire sono:

elimina completamente il sale, quello contenuto naturalmente nel cibo è più che sufficiente al nostro fabbisogno;
bevi molta acqua povera di sodio, questo drenerà tutti i liquidi in eccesso che hai sotto pelle, fornendoti un aspetto molto più tonico;
prediligi cibi freschi e non conservati, frutta, verdura, legumi, e diminuisci i carboidrati raffinati e la carne;
elimina bevande gassate e alcoliche.

Attività fisica e integratori termogenico lipolitici

Ti renderai presto conto che iniziare a fare attività fisica non soltanto renderà il tuo corpo più elastico, tonico e bello, ma ti permetterà anche di mangiare di più, in quanto con lo sport il tuo fabbisogno calorico giornaliero aumenterà, e con esso le quantità di cibo che potrai mangiare.

Se non sei un soggetto allenato, inizia in una palestra, facendoti seguire da un trainer, oppure corri 15 minuti tre volte alla settimana, aumentando 10 minuti ogni settimana; si parla di una corsa blanda che faccia rimanere la tua frequenza cardiaca in zona consumo grassi (cerca su internet a quale frequenza mi riferisco).

Infine non dimentichiamo che alcuni integratori alimentari possono essere un valido aiuto per velocizzare il dimagrimento; tra questi annoveriamo i seguenti:

  • carnitina, si tratta di un composto che veicola gli acidi grassi dal sangue fin dentro i mitocondri, dove verranno ossidati per finalità energetica;
    caffeina, un alcaloide stimolante che è in grado di aumentare il dispendio calorico per mezzo della termogenesi indotta, e migliora la lipolisi essendo un precursore dell’adrenalina;
  • tirosina, un amminoacido che determina l’ottimizzazione della produzione di ormoni tiroidei, sostanze direttamente connesse con il dimagrimento metabolico;
  • estratti vegetali come tarassaco, betulla, carciofo eccetera, che sono drenanti naturali, e che quindi ti aiuteranno ad eliminare la ritenzione idrica.

Questi su detti sono solo alcuni dei prodotti che puoi acquistare, ma ricorda che prima di assumerli è sempre asupicabile ascoltare il paere del medico, ed in particolar modo se si stanno seguendo terapie farmacologiche.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.