Prima di trovare l’amore, ama te Stesso

Prima di trovare l’anima gemella, devi assicurarti di amare te stesso.  Amare se stessi è il primo grande segreto per far innamorare l’altro di noi. Se ci amiamo sarà molto più facile sentire l’amore dell’altro. Però ci devono essere dei presupposti cioè non dipendere da nessuno oltre che essere in grado di vivere senza il bisogno essenziale di qualcuno e amare la propria vita così come è. Se avete questi presupposti siete pronti per incontrare e amare la vostra anima gemella. Innanzitutto devi imparare ad apprezzare il fatto di essere single. È molto importante essere una persona single e felice. Se vuoi trovare l’anima gemella e desideri che questa persona ti ami con tutta se stessa, prima di tutto devi conoscere te stesso, sapere cosa vuoi e piacerti. Inizia cercando degli hobby interessanti, coltiva una buona carriera stabile e impara ad apprezzare il tempo che passi con la famiglia e gli amici: piccoli particolari che ti faranno amare la tua vita. Fino a quando non imparerai a fare ciò, sarai lo specchio dei tuoi malesseri e delle tue paure. Non sarai in grado di avere una relazione stabile, duratura, ma soprattutto matura.

Cerca di tenere la mente aperta. Le persone infatti non sono sempre in grado di prevedere ciò che le attrae, quindi fai una lista di ciò che cerchi in un ragazzo o in una ragazza. É normale avere delusioni durante la ricerca dell’anima gemella, ma lasciati anche guidare dall’istinto. Se ami te stesso però superare la delusione sarà molto più facile, sei sicuro di te oltre che indipendente perciò sicuramente la prossima volta potrà essere quella giusta! Se usi i siti incontri per trovare qualcuno di speciale, non abbatterti se la prima volta non va: l’anima gemella è qualcuno che si incontra solo una volta nella vita e quando è la volta giusta lo capirai immediatamente! Amare se stessi comunque non significa diventare buonisti o perdonare chiunque nel momento in cui ci fa soffrire. Significa che poniamo noi stessi davanti a qualsiasi altre cosa; significa che prima di tutto vogliamo rendere felici noi e acquisire la capacità di guardare dentro di noi per cambiare ciò che non funziona e conoscere i nostri lati migliori. Essere in grado di cambiare non significa però sfuggire da una relazione all’altra, questo significa comprandere ciò che non fa per noi, ciò che non ci rende felici. Quindi capire tutti quei meccanismi che ogni volta ci fanno commettere sempre lo stesso errore nei confronti del partner.

Quando si sceglie di cambiare per l’altro si ha raggiunto una maturità tale da comprendere che è la felicità dell’altro che ci fa stare bene e perciò accettiamo di modificare il nostro comportamento in modo tale da vivere una relazione serena.  Se prendiamo coscienza che siamo noi a scegliere ogni istante e ogni incontro che faremo nella vita, saremo in grado di rendere gli incontri che riteniamo speciali unici e speciali e potremo dare una svolta positiva, finalmente, alla nostra vita. Tutto dipende da noi, da ciò che vogliamo diventare e da quello che vogliamo essere. Ogni volta che permetteremo ad un cambiamento positivo di influire sulla nostra vita, troveremo sempre maggior soddisfazione nelle persone che incontremo e nelle relazioni che magari riusciremo ad intraprendere. Prima o poi riusciremo anche a dimenticare il passato che magari ostacola il nostro cammino verso un futuro radioso e verso l’amore.

Amare l’altro significa comprendere a pieno le sue esigenze e rispettarlo, renderlo felice ogni giorno nella buona o nella cattiva sorte. Quando una persona non è felice della sua vita da single, oppure si sente solo e vuole qualcuno solamente perchè non è soddisfatto della sua vita, questa persona non sarà in grado di amare a pieno il proprio partner, ma esso sarà solo qualcuno che potrà colmare per un po’ di tempo le sue mancanze.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.