La fotocamera analogica più venduta del 2016: Polaroid Snap

Da qualche anno a questa parte, per la gioia dei nostalgici, sono tornate in voga le instant camera.
Anche se il prezzo di una fotocamera analogica è piuttosto elevato rispetto a una digitale, ultimamente c’è stata un’inversione di tendenza. Molti infatti sono gli appassionati che acquistano le analogiche contribuendo alla contrazione dei prezzi. Anche la Polaroid ha deciso di creare un’Instant Camera a un prezzo di mercato più accessibile. Si tratta della Polaroid Snap, un’analogica in piena sintonia col binomio tradizionale del brand, ovvero “scatta e stampa”.

La Polaroid Snap, è una fotocamera analogica perfetta per gli amanti del vintage. Di piccole dimensioni, 7.4 x 12 x 2.3 cm, possiede una scocca in plastica, disponibile nella variante rossa, nera, bianca, blu, rosa e viola, e un utile copri obiettivo magnetico. Si carica attraverso una porta micro USB e ogni ricarica supporta 10 scatti. La stampa funziona secondo la tecnologia “ZINK” ( Zero Ink), quindi senza l’utilizzo dell’inchiostro, ed è necessario utilizzare uno speciale tipo di carta, la “Zink Paper”. Le foto escono dalla fotocamera attraverso una fessura laterale.
Oltre alla stampa su carta, è possibile salvare le fotografie anche su supporto digitale. La Polaroid Snap è infatti fornita anche di uno slot per micro SD ( fino a 32 GB di memoria).

Se stai cercando una lista delle fotocamere analogiche migliori oppure le fotocamere in offerta migliori del 2016, dai un’occhiata a questa pagina, troverai tutti i consigli migliori per il tuo prossimo acquisto.

Il sensore d’immagine permette di scattare foto da 10 megapixel. L’ottica è da 3.4 mm e le foto digitali hanno un formato di 3680×2760 pixel con risoluzione non modificabile.
Se si desidera caricare le foto su qualche socialnetwork poi, è possibile farlo solo collegando la fotocamera a un pc tramite cavo USB, utilizzando la porta per la ricarica.
Si ottengono scatti migliori con la luce diurna, ma anche in notturno le foto risultano di qualità piuttosto buona.
Sulla parte superiore di questa fotocamera analogica, oltre al mirino ottico esterno, si trovano il pulsante per lo scatto, un tasto per modificare le tonalità ( a scelta tra colore normale, in bianco e nero o effetto vintage) e un altro per realizzare foto a raffica (6 foto in 10 secondi). Inoltre è possibile attivare la funzione autoscatto, utile soprattutto se si è amanti del selfie.

Rispetto al modello precedente , la Z2300, sempre rilasciata dalla Polaroid, la Polaroid Snap ha un prezzo decisamente più accessibile, complice anche la scelta di utilizzare materiali più economici. Nonostante questo, conserva buone caratteristiche e funzionalità. Non si tratta di una fotocamera analogica adatta a chi desidera realizzare scatti professionali, ma è più indicata per gli amanti delle Instant Camera anni ’90 . Il fine con il quale è stata progettata sembra, infatti, proprio quello di far divertire gli utenti.
E’ possibile acquistarla anche online con un prezzo che si aggira attorno alle 100 euro.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.