Hai graffiato la carrozzeria della tua Harley?

harley-davidsonSe c’è una cosa che accomuna sia i possessori di una Harley Davidson che quelli di un automobile è probabilmente la cura e l’amore che provano verso il proprio mezzo. E’ proprio per questo motivo che ogni più piccola botta o graffio è per loro peggio di un danno procurato al proprio corpo.

In quanto Harleysta sfegatato sei sicuramente anche tu affetto da questa malattia.

Per quanto riguarda le botte al telaio della moto c’è poco da fare, devono essere riparate in una officina specializzata. Ma per quanto riguarda i piccoli graffi sulla carrozzeria si possono eliminare facilmente con i giusti prodotti:
pasta abrasiva;
polish.

PASTA ABRASIVA

La pasta abrasiva è un prodotto che, se usato con cautela e con moderazione, riesce a dare dei risultati veramente inaspettati. Infatti il più delle volte che viene usato riesce ad “eliminare” i graffi da noi causati sulle nostre splendide Harley. Se il graffio è leggero si potrà osservare ancora il colore di sfondo, viceversa se osserverai la parte metallica sarà parecchio più difficile metterla a punto.

La pasta abrasiva, lo dice la parola stessa, ha un potere estremamente sgrassante e può essere usata anche da mani inesperte:

Lavare con attenzione la moto con una spugna impregnata di un buon detergente per rimuovere tutta la sporcizia e i contaminanti. Asciugare la moto con un panno di camoscio o in micro-fibra, assicurandosi che non ci siano residui. Applicare la pasta abrasiva utilizzando un tampone, strofinare con movimenti rotatori lenti ma con fermezza la superficie interessata. La pasta abrasiva essendo un acido deve essere usata con attenzione e moderazione.

Nonostante il suo effetto formidabile, ha anche un aspetto negativo; ovvero se usato senza il giusto contegno è capace di asportare anche la vernice e potrebbe far cambiare la tonalità della colorazione causando così un effetto peggiore di quello che avremmo con un semplice graffietto, per cui nell’eventualità tu voglia usare questo prodotto, fallo, ma con cautela e dosando bene la quantità. Stai attento!

POLISH

Il polish è un altro ottimo prodotto. La sua composizione particolare serve, in pratica, a rimuovere un piccolo strato di vernice ed è per per questo che solitamente se ne raccomanda l’applicazione non più di due volte all’anno; oltretutto va anche precisato che vi sono diverse varianti, ognuna con le sue caratteristiche ed ognuna consigliata solamente in determinati casi.

I polish con l’azione più potente sono i compositi, usati esclusivamente dai carrozzieri perché possiedono le giuste competenze. Tale genere di polish, in effetti, è fra i più abrasivi tra quelli in vendita e sono ideali per rivitalizzare le carrozzerie con numerose imperfezioni. Nella fase successiva, per evitare che rimangano aloni, si consiglia di passare un polish di rifinitura.

Otterrai in tal modo una superficie completamente rinnovata. Se la carrozzeria della tua moto presenta parecchi graffi, si consiglia allora l’uso di un polish medio, con un’azione abrasiva poco minore rispetto a quella dei polish compositi. Anche in questo caso il prodotto va applicato con estrema cura e con poca frequenza. Per la rifinitura utilizzare poi il prodotto apposito: il risultato sarà ottimale.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.