I modellini auto di oggi e di ieri: da giochi a gioiellini

Sai che i modellini auto erano dei semplici giocattoli? Oggi esposti come stendardi dai collezionisti, agli inizi del 20esimo secolo semplicemente giochi per bambini. Piccole automobili, oggetto di un minimalismo estremo, senza interni, né dettagli, ben diversi da quelli che conosciamo oggi, dotati anche di sterzo e di portiere apribili.

I modellini auto diventano oggetti di culto solo negli anni Cinquanta. È il successo del marchio Matchbox, di proprietà di un’azienda londinese di giocattoli. Cosa è cambiato da allora? Si tratta sempre di giochi, ma la differenza è sostanziale: i modellini auto della Matchbox sono di qualità, le vernici resistenti, hanno particolari e dettagli esattamente uguali alle auto reali. È quasi una rivoluzione che coinvolge una nicchia nuova, quella dei collezionisti.

Chi produce modellini auto, da allora, è attento alle originali; i modellini devono essere riproduzioni perfette, non solo di utilitarie, ma anche di brand di lusso o veicoli di soccorso. Questi modellini vengono impiegati anche nei plastici o nel modellismo dinamico, non solo da esposizione. È importante, a seconda dell’uso, la scala di riproduzione: più alta è la scala, più sono curati i dettagli e gli accessori. I modellini auto più grandi sono in genere anche mobili, poiché le dimensioni maggiori consentono di avere elementi più fedeli alla realtà e dinamici.

Fanno parte della categoria modellini auto anche rulli, autoscale, mezzi delle forze dell’ordine, pullman, tutti quei modelli che possono inserirsi in un paesaggio. Il modellismo è anche questo; un’arte che coinvolge gli appassionati nella riproduzione fedele della realtà in scala.

I modellini auto di oggi

Oggi il settore del modellismo segue lo stesso percorso delle aziende di auto; riproduce tutto, in versione mini. Anche il mercato online ne è affascinato e spesso il web è un’ottima alternativa in termini di reperibilità. Artedeltreno.com fa questo: del suo catalogo online fanno parte i modellini auto di marchi conosciuti, ma anche dei meno famosi, modelli più difficili da trovare. Ci sono poi mezzi di trasporto e accessori, sempre della categoria automobilismo, utili per la costruzione di un plastico.

È interessante perché Arte del Treno non è solo un e-commerce ma anche una guida per gli appassionati. Propone nel suo blog contenuti video e immagini con informazioni relativi alla costruzione di tratti ferroviari, strade e paesaggi. Puoi consultarlo per provare tecniche nuove o approfondire aspetti che già conosci. Per i modellini auto invece il riferimento è www.artedeltreno.com.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.