Logistica del fashion: come migliorare la propria competitività sul mercato

L’esternalizzazione della logistica del fashion permette ai retailer di gestire in maniera ottimale i picchi stagionali e la transitorietà dei prodotti.

 

Molte aziende nel settore della moda per migliorare la propria competitività sul mercato affidano la gestione delle proprie funzioni logistiche in outsourcing. Questa decentralizzazione della logistica rappresenta un vero e proprio rinnovamento dell’organizzazione aziendale e permette di fare di approvvigionamento, trasporto, distribuzione finale e stoccaggio valori nuovi e motivo di successo.

 

I retailer, che hanno a che fare con una difficile gestione delle merci per via dei picchi stagionali, degli overstock e della generale “transitorietà” dei prodotti, hanno assoluta necessità di un operatore logistico con competenze specifiche nel settore e che possieda la capacità di sapersi aggiornare costantemente in base ai mutamenti del mercato.

 

Un’azienda operante nel settore della logistica del fashion e molto attenta ad ogni singolo aspetto della catena è Nuova Logistica, partner logistico per l’outsourcing e specialista nel campo dell’abbigliamento, che consiglia flessibilità tecnologia ed esperienza come leve per raggiungere l’obiettivo di riduzione dei costi, prestazione elevate e piena soddisfazione del cliente finale.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.