Euro in rialzo nel Forex. Le minute del Fomc penalizzano il dollaro

Dopo aver vissuto dei mesi in continuo calo, l’euro recupera terreno sul Forex nei confronti del dollaro, allontanando così lo spettro della parità. Questa ventata di ossigeno giunge all’indomani della pubblicazione delle minute riguardanti i verbali del meeting Fomc dello scorso dicembre. Riunione a seguito della quale è stato deciso di alzare il costo del denaro di 25 punti base.

La risalita dell’Euro

euro forexDalle minute rese note nel corso della notte scorsa, è emerso che all’interno del Fomc non ci sono state poche titubanze. L’organismo monetario della Federal Reserve ha dibattuto riguardo le prospettive economiche a seguito della vittoria di Trump alle elezioni.

Il dollar index ha reagito perdendo terreno, mentre l’euro è risalito fino a portarsi oltre quota 1,05 secondo i dati del broker Optionweb (vedi qui Optionweb opinioni). Sebbene la discesa del dollaro possa essere anche un effetto fisiologico, dopo gli aumenti dell’ultimo mese e mezzo, qualche spunto di riflessione si può trarre.

I verbali della FED fanno capire che c’è stata qualche incertezza sul percorso della politica fiscale Usa. Timori legati alle politica che attuerà Trump, e anche ai timori di un aumento delle pressioni inflazionistiche a causa della crescita forte dell’economia. Ecco perché i membri del Fomc ritengono opportuno procedere a un rialzo graduale dei tassi anche in un futuro prossimo.

Intanto, nel Forex market il dollaro rallenta dopo essere arrivato a valori che non si vedevano da 14 anni. Questa mattina secondo i dati ForTrade, la valuta statunitense perde nei confronti dell’euro lo 0,25%, ed è sceso a 1,0514 (vedi Fortrade opinioni qui). Il cross Eur-Usd quindi si allontana dall’ipotesi di parità, che non si vede dal 2002.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.