I Trend della fotografia per il 2017

 

Il 2016 è ormai terminato, pertanto sembrava opportuno effettuare una breve analisi su quelli che saranno i trend fotografici nei prossimi 12 mesi e non solamente per i fotografi di matrimoni.

L’attitudine nella ricerca di fotografie sempre più spontanee nelle quali le pose sono state eliminate proseguirà imperterrita. Le foto di gruppo come ad esempio di una famiglia o di un matrimonio vengono concepite per afferrare l’attimo. Mandare avanti questo genere di filosofia vuol dire donare alla fotografia un maggior realismo anche solo ricordandosi di quell’istante in cui sono state scattate.

Questa tipologia di fotografia, tipica dei matrimoni nonché del servizio giornalistico, inoltre, sta iniziando a prevalere anche nella fotografia sponsorizzata.

Nel corso del 2017 il bianco e nero verranno sfruttati con una cadenza superiore sia per quanto riguarda interi set fotografici che per foto di famiglia o matrimoni. Possiamo dunque affermare il passaggio da un bianco e nero più raffinato ad uno più main stream. Ovviamente quest’ultima notizia va presa con le giuste misure.

Come nel panorama musicale si sta tornando al vinile in maniera piuttosto decisa, e contemporaneamente nella fotografia si sta verificando un ritorno massiccio agli scatti su pellicola. Il flash sta divenendo estremamente apprezzato per quanto concerne gli eventi notturni per dare vita ad uno specifica tipologia di ombre.

 

TREND FOTOGRAFICI DA MANTENERE SOTTO OSSERVAZIONE NEL SETTORE DEL DIGITAL MARKETING

 
LO SVILUPPO DI INSTAGRAM

L’anno che si è appena concluso è stato molto interessante dal punto di vista del digital marketing. Un aspetto particolarmente rilevante è stata la crescita esponenziale del social network “Instagram” la quale consente agli utenti di scattare foto, applicare filtri, e condividerle poi su altri servizi social tra i quali Facebook, Twitter, Tumblr etc.

Tale piattaforma è cresciuta parecchio in termini di efficienza:l’inserimento delle Instragram Stories prima e dei Live Video poi, sono un esempio lampante da questo punto di vista.

Rappresenta una fra le tante frontiere nel campo advertising che all’interno del social fotografico sta cercando di ininterrottamente nuove metodologie per conservare ad alti livelli il proprio reddito pubblicitario.

 

 

AUMENTO ESPONENZIALE DEI VIDEO A 360°

Hanno da sempre rappresentato uno dei contenuti di maggior successo e negli ultimi mesi del 2016 sono subentrate alcune novità. I video a 360° assieme a quella che è l’espansione dei Live Video di Facebook, sono gli argomenti che i Brand dovranno mantenere di buon occhio nelle loro strategie di questo 2017.

 

TREND DELLA FOTOGRAFIA COMMERCIALE (utilizzo a scopo pubblicitario)

La riduzione di quelli che sono i margini economici per gli operatori pubblicitari ha dato vita a certi esiti piuttosto evidenti.

A) Ha provocato una diminuzione della quantità totale di agenzie, e certe di dimensione medio-piccola sono state chiuse; quelle medio/grandi sono state accorpate oppure acquisite a loro volta.

Questa circostanza ha fatto si che iniziasse un’attitudine (attualmente in corso d’opera) e con tutta probabilità si svilupperà nei successivi periodo: gli studi fotografici specializzati in un qualche impiego di comunicazione pubblicitaria sono in sensibile aumento, trasformandosi in questa maniera in contendenti delle medesime agenzie.

B) Altro trend prossimo all’arrivo è la velocità di ampliamento delle immagini stock free copyright. Tale fatto renderà la capacità creativa ed innovativa di fondamentale importanza, per cui per tentare di rispondere in maniera positiva alle future tendenze, essa va assolutamente ampliata.

 
I TREND DELLA FOTOGRAFIA NEL CAMPO DELL’EDITORIA

La fotografia editoriale per quanto concerne compensi e trattative è rimasta ferma agli inizi degli anni novanta e fino ad oggi i pagamenti non vengono più resi conformi. In più le varie richieste contrattuali dei fornitori sono sempre più assillanti.

Tutto questo in poche parole significa che il trend dei successivi 12 mesi sarà prevedibilmente come quello odierno ma con in aggiunta uno spostamento verso quella che è la condivisione nel web della stessa informazione, e di conseguenza il bisogno di contraddistinguere il più possibile i vari fornitori verso quello che è l’impiego del multimediale.

Attualmente, il mantenersi nelle medesime posizioni nonostante tale circostanza, costituisce un target già ben notevole. E’ opportuno prendere dei provvedimenti perlomeno per tentare di arginare quelle che sono le richieste degli editori, i quali hanno la tendenza ad obbligare delle condizioni di garanzie e di forniture che in alcune circostanze rasentano l’intollerabilità.

 

 

LE NUOVE LEVE NEL SETTORE FOTOGRAFICO PROFESSIONALE

Un fenomeno di una certa attualità è il forte cambiamento della composizione di nuove reclute nel panorama professionale della fotografia. In questi ultimi anni la fotografia intesa come hobby di massa è praticamente scomparsa, ed è stata rimpiazzata come un passatempo multimediale.

Oggigiorno viene vista come uno fra i svariati modi per esprimere la propria inventiva, o per esprimere semplicemente meglio se stessi. Le caratteristiche di chi si avvicina alla professione sono cambiati da “fotoamatore tecnico” ad “ideatore creativo” con uno spostamento concreto verso la creatività.

I giovani di talento contendenti nel settore fotografico sono meno numerosi di quanto ci si aspettasse: si sta evolvendo un nuovo “mondo” professionale parallelo, rivolto verso il multimediale, il quale non gira più intorno ai soliti ambienti, locations, fornitori etc.

L’operato in ambito fotografico, resterà per i prossimi anni un lavoro remunerativo, umanamente interessante e gratificante dal punto di vista lavorativo solo nella misura in cui ci si passerà da “persone che sanno fare fotografie” a “persone che sanno disporre di idee per poi tradurle in immagini”, dal momento che le immagini perderanno sempre più  valore, e le idee rimarranno sempre appannaggio solo di chi è in grado di possederle.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.