De Laurentiis negli States, diserterà anche la sfida Juve-Napoli

Archiviata la parentesi di Champions, e la sconfitta di Madrid, il Napoli prova a gettarsi alle spalle le polemiche suscitate dalle dichiarazioni di De Laurentiis e si rituffa nel campionato affrontando la difficile trasferta di Verona al Bentegodi. La sconfitta patita al Santiago Bernabeu non ha scalfito l’entusiasmo dei tifosi azzurri, che oggi saranno in tanti a seguire la formazione di Sarri nella trasferta di Veneto.

Oggi pomeriggio infatti si preannunciano circa 1500 sostenitori al Bentegodi, sui circa 10mila che accorreranno nell’impianto. Peraltro questa stima si riferisce soltanto al settore ospiti, ma si può facilmente immaginare che ci saranno molti altri napoletani in altri settori dello stadio.

Missione al Bentegodi senza De Laurentiis

delaurentiis bentegodiTra i sostenitori azzurri non ci sarà però il presidente Aurelio De Laurentiis, che nei giorni scorsi è volato a Los Angeles per impegni legati alla cinematografia. Prima di spiccare il volo verso gli States, il numero uno del club campano avrebbe dato appuntamento ai suoi collaboratori per il 7 marzo. Quindi tra un paio di settimane (lo si apprende dalla prima pagina Tuttosport edicola). Se fosse confermato il programma, ciò significherebbe che De Laurentiis salterà anche la semifinale di andata di Coppa Italia contro la Juve, in programma allo Stadium il prossimo 28 febbraio. Salterà anche le prossime due partite di campionato.

Proprio De Laurentiis prima di partire ha ordinato al club e ai tesserati il silenzio stampa a oltranza, cosa che non fa che aumentare una certa sensazione di pesantezza in casa azzurra. Ai tre mesi e mezzo d’imbattibilità stagionale, interrotti nei 90’ al Santiago Bernabeu, seguiranno dunque per il Napoli almeno tre settimane di rischiosa separazione in casa tra Sarri e il presidente.

Fonte: notizie calcio Napoli

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.