Come lasciare una copia delle chiavi ai bambini (e non correre alcun rischio)

Se avete necessità di lasciare una copia delle chiavi ai vostri bambini, ma avete paura che possano perderla, allora vi conviene prendere alcune precauzioni.

 

I primi passi, la prima parola, la prima copia delle chiavi di casa. Eh si, anche questo è un passaggio importante nella crescita dei vostri figli: vuol dire che stanno diventando grandi e indipendenti e che cominciano ad andare e venire da casa. Oppure che, per forza di cose, dovete dar loro la possibilità di entrare anche quando non ci siete.

A causa di impegni di lavoro dei genitori, in tantissime famiglie (purtroppo) accade che i bambini non trovino nessuno a casa quando rientrano da scuola e che abbiano bisogno della propria copia di chiavi. Ma questo può costituire un rischio: i bambini non sono famosi per la cura con cui tengono gli oggetti e le chiavi possono andare perse o venire dimenticate da qualche parte, con il pericolo che cadano nelle mani sbagliate.

Se non avete nonni (sempre siano lodati) sui quali fare affidamento e volete lasciare le chiavi ai vostri piccoli, ma senza correre rischi, allora eccovi qualche dritta.

 

Ricorrete ad un portachiavi

 

I vostri figli non potranno perdere le chiavi di casa se le “ancorate” saldamente con un portachiavi. Esistono molti modelli (i più comuni sono quelli a moschettone) che permettono di attaccare le chiavi a pantaloni, zaini, astucci, praticamente a qualunque cosa i bambini portino con sé.

 

Insegnate un metodo

 

Prendere le chiavi quando si esce di casa e rimetterle nello stesso posto quando si rientra. Questo è un mantra utilissimo per abituare i bambini ad avere cura della propria copia.

Quello che può fare al caso vostro è un appendi chiavi da parte (magari qualcosa di simpatico, con il proprio nome su ogni gancio), con il quale mostrare ai bambini come riporle in maniera ordinata.

 

Evitate i “nascondigli segreti”

 

Molte persone fanno realizzare una copia delle chiavi per i propri figli, ma, non fidandosi a lasciarla a loro, preferiscono nasconderla in un punto segreto, noto solo a loro e ai bambini, in modo che questi la trovino lì al rientro.

Questa pratica può compromette la sicurezza della casa: basta infatti che un malintenzionato si apposti e controlli da dove viene presa la chiave, per far sì che la procedura diventi totalmente inutile.

 

Ricorrete a copie con certificato numerato

 

Un altro metodo efficace per rendere sicure le chiavi dei vostri bambini è quello di assicurarvi che nessuno possa farne una copia. Come? Con un servizio di copia chiavi con certificato numerato.

Con questo tipo di duplicazione vi verrà consegnato un codice numerico, da presentare qualora vogliate fare una nuova compia e senza il quale non è possibile ottenerne una: in questo modo sarete sicuri che nessuno, all’infuori di voi, potrà avere una doppione delle vostre chiavi.

 

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.