Trading, quali prospettive ci sono per il cross dollaro-yen?

Continua ad esserci incertezza riguardo al futuro del cross valutario dollaro-yen. Il biglietto verde ha cominciato una corsa al rialzo subito dopo l’elezione di Donald Trump, passando da quota 102.9 fino a quota 118.2 nel giro di un mesetto. Verso la fine del 2016 però è iniziato un periodo di storno con i prezzi che hanno toccato quota 111.70 una decina di giorni fa, in base ai dati del conto BdSwiss (puoi trovare qui la recensione bdswiss opzioni binarie).

Cosa sta influenzando questa coppia valutaria? Il primo grosso fattore di incidenza è senza dubbio il presidente Americano Donald Trump. Il tycoon ha apportato diverse “modifiche” al sistema politico-economico americano. Il suo programma piaceva moltissimo soprattutto alle imprese, ma è passato del tempo e non si conoscono ancora i contenuti concreti che intende porre in essere il governo Trump. Questo ha raffreddato gli investitori.

Lo scenario nel mondo del trading

dollaro tradingLa situazione ha così portato ad un indebolimento del dollaro. Dall’altra parte il rafforzamento dello YEN che viene considerato la valuta rifugio per eccellenza. Dal momento che il clima internazionale è molto incerto, ecco spiegato il motivo del rally dello yen. Un aumento che va avanti a fasi alterne, visto che gli ultimi dati macro non sono stati così positivi per il paese del Sol Levante (Pil e consumi soprattutto).

Lo scenario che si può prospettare nei prossimi giorni/settimane è tutto in divenire, e si riflette in una certa incertezza (come possiamo capire se osserviamo il panorama di copy trading della webtrader etoro openbook). Più che valutazioni di tipo tecnico, sarà importante essere informati riguardo i prossimi appuntamenti macro. Anzitutto quello di metà della settimana, quando verranno rese note le minute del Fomc, e quindi si potranno fare delle previsioni più accurate riguardo il programma di aumento dei tassi di interesse preannunciato dalla Federal Reserve.

Proprio la prospettiva di un imminente rialzo dei tassi di interesse sta spingendo verso l’altro il dollaro, che oggi sta guadagnando lo 0,58% sullo yen. Il Dollar Index accumula un vantaggio dello 0,48% sul riferimento e si riporta a quota 101,43.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.