Finanza, il flop di Trump trascina giù dollaro e Borse

E’ stata una giornata negativa per la finanza e la Borsa italiana, che soltanto nel finale di seduta è riuscita ad arginare il calo. Alla fine il Ftse Mib -0,32%. In generala comunque tutti i mercati azionari europei hanno chiuso in rosso, così come ha accusato una grosse debolezza anche Wall Street debole (a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,2%, Nasdaq Composite -0,1%). Tra i vari indici italiani che abbiamo potuto vedere sul nostro conto Bdswiss Consob affidabile, ricordiamo anche il Ftse Italia All-Share che ha chiuso a -0,26%. Invece il Ftse Italia Mid Cap ha chiuso a -0,02% e il Ftse Italia Star, +0,04%.

I driver di oggi della finanza

finanza trumpE’ stata una giornata priva di grandi spunti sotto il profilo macro nella finanza. Gli unici report sono stati quelli BCE sulla massa monetaria M3, che è diminuita a febbraio al 4,7% dal 4,8% precedente (consensus +4,9%). Altro dato interessante riguarda i prestiti privati, che hanno fatto registrare un incremento del 2,3% (dal +2,2%). In Germania l’indice IFO (ovvero quello che misura il clima di fiducia delle imprese tedesche) a marzo viaggia a quota 112,3 punti. Si tratta di un livello superiore rispetto alle attese degli analisti e alla rilevazione precedente.

Per quanto riguarda il mercato valutario, si registra un grosso exploit della moneta unica nei confronti del biglietto verde. Il cross di trading EUR/USD supera infatti quota 1,09 per la prima volta da inizio novembre. Ha notevolmente pesato sul biglietto verde il flop del presidente Trump al Congresso. E’ stata infatti bocciata la riforma del sistema sanitario, quella che avrebbe dovuto cancellare l’ObamaCare. Nessuna novità comunque, molti dei migliori segnali forex affidabili gratis avevano ampiamente previsto questa possibilità.

Questa bocciatura ha messo in fermento i mercati e gli investitori, che nutrono minore fiducia riguardo l’effettiva capacità di Trump di portare avanti le riforme che ha promesso. Del resto al primo vero esame ha fallito miseramente, e questo non poteva non avere delle ripercussioni sul dollaro.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.