Sarri sfida il Real: “La pressione è tutta loro. Ma il pubblico sarà tutto per noi”

Alla vigilia della sfida contro il Real Madrid il tecnico azzurro Sarri ha parlato in conferenza stampa. Il tecnico ha chiarito subito quale potrà essere la vera arma degli azzurri: “Loro sono il Real, cioè i più ricchi del mondo e i campioni del mondo. Ma noi abbiamo i tifosi campioni del mondo e questo potrà darci quella carica che servirà per fargli girare un po’ i coglioni. La pressione è tutta su di loro, noi non possiamo avere pressione visto che siamo giovani, inesperti e partiamo sotto 3-1″.

L’analisi di Sarri

sarriIl tecnico azzurro parla delle difficoltà del match di domani: “Loro hanno qualità fisica ma anche tecnica impressionante. Sappiamo che se giocano come potrebbero allora sarà durissima, perché gli basta poco e ti fanno malissimo. Noi dovremo fare una fase difensiva di grande livello. In fase offensiva invece mi preoccupo meno, perché so che possiamo avere le nostre chance. Le possibilità che abbiamo sono del 3%, ma ci sono per cui abbiamo il dovere di provarci».

Non manca una vena polemica nei confronti della Lega, come già letto sulla prima pagina Tuttosport edicola oggi: «E’ la prima volta che si vede una squadra costretta ad affrontare un ciclo così terribile. La rabbia è che si sapeva benissimo quali squadre avrebbero fatto la Champions e quali no, si sapevano tante cose che non sono state prese in considerazione per poterci mettere in condizione di fare le cose nel migliore dei modi possibili».

Le ultime notizie calcio Napoli parlando di strategie ad hoc studiate per fermare Bale e Ronaldo, ma Sarri nega. “Non ci sono cose particolare da studiare per arginarli, anche perché il talento non lo fermi. Dobbiamo però provare a limitarli ma occorrerà una prova di squadra. Rog titolare? Non so, dobbiamo valutare molte cose e lo faremo tra oggi e domani in allenamento”.

One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *