Traghetti e Navi per la Sardegna

Avete prenotato la vostra vacanza in Sardegna? Avete deciso di non chiudervi in un villaggio turistico, ma di girare l’isola e di godervi appieno le tradizioni e la vita isolana? Perfetto, perché questa regione ha davvero molto da offrire. Se, però, è la prima volta che ci andate ecco alcune cose che è importante sapere per non incorrere in spiacevoli sorprese. La prima riguarda il cibo e la tradizione culinaria. In Sardegna, soprattutto a nord, le popolazioni sono da sempre dedite alla pastorizia e all’agricoltura. Perciò non pensate di trovare tra i piatti tipici specialità a base di pesce. Se desiderate provare la cucina tipica quindi sono i piatti di terra quelli da scegliere: ravioli dolci e salati, carni, sughi, salumi e formaggi, per fare alcuni esempi.

La seconda cosa importante che dovete sapere riguarda le spiagge: la maggior parte delle spiagge in Sardegna non sono attrezzate. Per questo è importante arrivare in spiaggia con tutto il necessario per trascorrere giornate piacevoli e per evitare di ustionarsi al sole. Portate con voi l’ombrellone, i teli, le provviste e l’acqua e godetevi il paesaggio meraviglioso che ogni scorcio offre.
All’arrivo è importante essere autonomi nei movimenti. Se arrivate in Sardegna in traghetto prenotandolo su http://www.traghettisardegnaofferte.it/, imbarcate la vostra auto, ma se preferite l’aereo, dovete comunque prevedere l’affitto di un’auto per potervi spostare. I mezzi pubblici, infatti, sono pochi e non raggiungono tutte le zone.

Per quanto riguarda il folklore la Sardegna è meravigliosa. Da tenere particolarmente d’occhio sono le feste rurali, molte delle quali si svolgono in occasione del santo patrono di piccoli paesi e chiesette. Le più belle e caratteristiche sono quelle poco conosciute, fuori dai circuiti del grande turismo, dove si respira un’atmosfera unica, dove si balla musica tradizionale e dove si mangia secondo la cultura più verace.

Infine, se si alloggia in appartamento o in campeggio e si cucina in autonomia, il consiglio è quello di fare acquisti non nei grossi supermercati, ma dai piccoli produttori. Salumi, formaggi, frutta e verdura possono essere comprati direttamente da chi li produce, sono quindi di alta qualità e i prezzi sono molto concorrenziali. Tenete presenti questi piccoli suggerimenti, così la vostra vacanza sarà indimenticabile. E se ancora non lo avete fatto prenotate il vostro traghetto, sono molte le compagnie che collegano i maggiori porti italiani con quelli sardi e non sarà difficile trovare la soluzione che fa per voi. Preparatevi a vivere una vacanza unica in Sardegna!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.