Come scegliere il cane da adottare basandosi sulla taglia

Sempre più spesso ci chiedono come scegliere il cane da adottare basandosi sulla taglia. La prima risposta è relativa allo spazio che gli sarà dedicato. Esistono moltissime razze canine che si differenziano in base alla grandezza. Osserviamo più da vicino le piccole taglie.

Come scegliere il cane da adottare basandosi sulla taglia

Nell’universo dei cani esistono molte diversità relative principalmente alla taglia. Si spazia da cani piccoli come il Chihuahua a cani che sembrano dei veri giganti come il Levriero Irlandese.

Le dimensioni che ogni cane avrà quando sarà adulto influenzano e ne determinano la sua principale caratteristica e il proprio punto di forza (esempio un cane sportivo, cane da compagnia, cane prettamente da caccia…).

Come scegliere il cane da adottare basandosi sulla taglia: iniziamo dalla piccola

I cani dalla taglia piccola possono essere suddivisi due macro categorie in relazione al peso. Esistono la taglia X-Small con un peso da adulto che può raggiungere un massimo di 4 kg e taglia Mini che invece può raggiungere un peso da adulto che oscilla tra i 5 e i 10 kg.

 

Caratteristiche della taglia X-Small

I cani che appartengono a questa categoria sono in grado di adattarsi perfettamente allo stile di vita moderno, frenetico e movimentato. Sono cani molto vivaci e pieni di energia, quasi instancabili. Per mantenersi in forma smagliante devono seguire una dieta bilanciata suddivisa in tre pasti al giorno vietando qualsiasi tipologia di snack. E’ importante per salvaguardare il loro cuore molto sensibile. Sono perfetti per spazi modesti e casalinghi.

Caratteristiche della taglia Mini

I cani che appartengono invece alla categoria mini, crescono soprattutto nei primi sei mesi della vita. Dopo circa 10 mesi riescono a pesare 20 volte in più rispetto al peso della loro nascita. Durante il periodo necessitano di una corretta alimentazione perché tra la quarta e la quinta settimana, periodo in cui iniziano ad allontanarsi dal nutrimento materno, diminuiscono le difese immunitarie e quindi necessitano di una dieta in grado di colmare questa mancanza. Le loro dimensioni possono farli sembrare ai nostri occhi fragili ed indifesi, ma al contrario sono molto resistenti e longevi.

Perché adottare un cane di taglia piccola?

Sono i più attivi, socievoli e vivaci. Non danno spazio alla malinconia o alla tristezza. Sempre pronti a giocare e fare casino. I cani di piccola taglia sono dei perfetti cani di compagnia. Si adattano facilmente a piccoli ambienti come una casa, ad uno stile di vita sedentario (anche perché essendo vivaci trovano sempre il modo per fare attività) e le uscite per i bisogni e per le passeggiate possono essere molto limitate. Non tutti però sono uguali. Se prendiamo come esempio il Jack Russell, non si potrà pensare di vivere in tranquillità. E’ una razza che necessita di scaricare le proprie batterie con molta attività fisica e lunghe passeggiate.

Non bisogna scegliere di adottare un cane solo basandosi sulle esigenze della propria vita ma anche rispettando le necessità dell’amico che verrà ad arricchire la vostra famiglia.

Vestiti bulldog inglese

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.