Mazzucchelli 1849: video in time lapse di un cantiere che verrà ripreso per 18 mesi

Mazzucchelli è un’industria che risale al 1849, quando venne costruita per produrre pettini e bottoni. In quasi 200 anni di attività riveste oggi una posizione di primaria importanza nel settore dei semilavorati plastici, tecnologicamente ed esteticamente di ottima qualità.

La produzione principale, lastre di celluloide e acetato di cellulosa, per il settore ottico, è affiancata da quella di lastre in pvc per carte di credito e uso farmacologico, compound di granuli stirenici per autovetture ed elettrodomestici, insieme a prodotti finiti come sci, lenti oftalmiche e bigiotteria in genere.

Oggi ha raggiunto un ruolo primario nella produzione e distribuzione di acetato di cellulosa, materiale plastico indispensabile a montature e occhiali da sole.

Per riorganizzare l’intera produzione Mazzucchelli 1849  sta creando un nuovo polo industriale che ospiterà importanti linee di estrusione.
Queste linee saranno spostate dalla sede di Venegono a quella di Castiglione Olona.

E’ impresa non semplice nè di breve durata: serviranno circa 18 mesi per costruire un nuovo capannone industriale e poi trasferire tutte le linee di estrusione.

Mazzucchelli, per la propria promozione aziendale ha scelto di rendere visibile il progetto: per questo motivo si sta realizzando un video in time lapse del cantiere e della messa in opera delle apparecchiature tecnologiche.
Le riprese continueranno per più di anno; dopo una serie di riprese aeree con droni per vedere il cantiere nello stato inziale, ogni mese si rilascia un video in timelapse del cantiere che evidenzia lo stato di avanzamento delle opere in corso.
Si tratta di un lavoro difficile e complicato, eseguito da 4 camere collocate in 4 diversi punti e gestite in remoto.
Quotidianamente si scattano più di 5000 immagini che, alla fine e cioè tra 18 mesi, racconteranno la vita del cantiere e l’installazione delle linee di estrusione.

riprese aeree drone cantiere mazzucchelli 1849

La struttura industriale, con una superficie coperta di circa 5000 mq e un volume di 70.000 metri cubi, è di grandi proporzioni

L’attività edilizia è iniziata a metà febbraio del 2019 con le fondazioni, quindi con il posizionamento di pali e plinti.
La fine lavori di fondazione è prevista per Aprile 2019.
Tra giungo e settembre si installeranno le sezioni prefabbricate e tra settembre e giugno 2020 quelle interne.

Il video in time lapse di un cantiere è una produzione molto impegnativa non soltanto per il tempo in cui si sviluppa (circa 18 mesi) ma anche per la necessità di avvalersi di tecnologie affidabili e durature. Occorre una infrastruttura (camere, rete informatica, server, sistema di stoccaggio e di back up) che sopporti il caldo e i rigori climatici e restituisca ogni giorno una notevole mole di immagini da trattarsi ogni settimana.

Giuseppe Galliano Studio, specializzato in video in aree critiche come impianti e cantieri, ha progettato e studiato la messa in opera dell’infrastruttura tecnica e informatica di ripresa e gestione della produzione del video fino al termine lavori.

Giuseppe Galliano Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY
www.giuseppegalliano.it