Contenuti visivi e marketing d’impresa manifatturiera

Le imprese operanti nel settore manifatturiero, le ditte nel loro insieme, oltre alle risorse necessariamente impiegate nel segmento del market research, sono riuscite a diffondere i loro articoli dopo una comprensione dei punti di forza o di debolezza dei loro rivali.

Per dare un assetto fluido ai contenuti della loro tattica comunicativa, hanno dovuto organizzare un disegno editoriale o una strategia, prima di avviare direttamente o indirettamente qualunque attività di mercato,
Appurato che il sito sia strutturato e ordinato correttamente, i social dell’impresa come YouTube o la pagina Facebook devono far trasparire la propria linea comunicativa.
E’ chiaro oramai che social e sito non possono operare correttamente (e creare contatti) senza integrare anche contenuti visivi sull’ impresa, oltre al testo (spesso purtroppo ripetitivo).
Sfortunatamente in Italia vi è scarso interesse nei confronti di questo bisogno.

Ridisegnare l’evento aziendale

L’epidemia ha interrotto improvvisamente gli eventi pianificati per promuovere le imprese e i loro articoli.
Stiamo assistendo in questo momento ad una corsa verso la migrazione in versione digitale e streaming di tutti quegli eventi e quei contenuti ideati per la fruizione dal vivo.
Inequivocabilmente gli eventi digitali non potranno sostituire completamente quelli reali, essendo di approccio molto diverso l’uno dall’altro.
Tuttavia, ciò non comporta sempre uno sfavore, specialmente se si ha conoscenza dei media virtuali, capacità che da modo di determinare la soluzione più adeguata a convertire ogni evento. Si possono adottare soluzioni diverse e proficue:

  • Creare video relativi all’azienda e trasmetterli in maniera continuativa sui classici ambiti di emissione (sui social dell’impresa, attraverso mail, sul sito ufficiale)
  • produrre dirette facebook in cui coinvolgere coloro che seguono la pagina dell’azienda
  • Pianificare webinair, riunioni interattive trasmesse in diretta sul web;
    Agevolano il mantenimento di contatti con la clientela, inoltre si stanno propagando velocemente e rappresentano una valida alternativa alle riunioni dirette;
  • Creare tutorial: la formazione tramite video corsi è uno strumento potente di consolidamento delle relazioni con la clientela già acquisita, ma anche di quella acquisibile in futuro

Seminari via web, social e imprese

È conveniente per un’impresa investire nella creazione di video di apprendimento, siano essi indirizzati alla possibile clientela che ai propri colleghi, diretti e indiretti.
Il vantaggio pratico della creazione di istruzioni video per i propri dipendenti è un immediato risparmio temporale sulla formazione, contemporaneamente è un mezzo che si può usare sul campo nelle normali attività manutentive.
Utilizzare risorse nel campo dei contenuti visivi how to oppure istruzioni video da collocare sui social porta ad avere molti vantaggi.
Prima di tutto la fidelizzazione dei fruitori del canale, che vengono incentivati periodicamente con video mirati ai loro interessi.
Per quanto riguarda i clienti nuovi, i video possono essere un vantaggio per chi è pronto a portare a termine l’acquisto; essi possono vedere dettagliatamente come si usa l’apparecchiatura e rafforzare la propria persuasione.

Strategie di mercato e video d’azienda

Alcuni studi che sono stati resi accessibili da Vidyard, famosa piattaforma che diffonde video dedicati al mondo della produzione, mostrano che l’ottantacinque per cento delle imprese presenti sul mercato mondiale vedono i video aziendali come mezzo indispensabile nella propria tattica di mercato.
Contrariamente nel mondo della manifattura, l’esigenza di possedere video industriali o di prodotti fatti bene è scarsamente recepita.
Il tredici percento delle imprese di manifattura ha reso pubblici solamente da zero a nove video; Il quarantacinque per cento ha da dieci a quarantanove video.
Ciò comporta che un’impresa italiana che abbia la necessità di vendere all’estero è sfavorita rispetto ai rivali se dispone di video industriali in misura minore delle dieci unità. Se si pensa che molti video corporate sono presentazioni aziendali Powerpoint convertite in video, il quadro appare in tutta la sua delicatezza. Anche se una percentuale sempre più crescente di industrie segue linee guida semplici ma efficaci nella produzione di video presentazione aziendale

Il settantadue percento del rifornimento delle industrie viene fatto online, molto più rapidamente rispetto a quanto si faceva tramite le aree tradizionali
Dinnanzi alla velocità e semplicità con la quale un filmato può veicolare un’informazione, creare legami emotivi e accrescere fiducia, un video promozionale si rivela strumento molto interessante per i possibili clienti tramite il procedimento di ricerca.

Giuseppe Galliano Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY
www.giuseppegalliano.it

Ph crystal-kwok-unsplash