I canali di Amsterdam

Oltre ai tulipani e ai mulini a vento, persone da tutto il mondo associano Amsterdam ai suoi canali. Qualsiasi visita alla capitale dei Paesi Bassi è incompleta, a meno che non si goda dei bellissimi canali della città.

Storia dei canali di Amsterdam

La costruzione del Canal Ring o Grachtengordel di Amsterdam è iniziata nel XVII secolo, trasformando il paesaggio urbano della città e creando un paesaggio urbano unico. Un importante progetto urbanistico iniziato durante i successi marittimi olandesi dell’età dell’oro, questa rete di corsi d’acqua è stata sviluppata drenando e bonificando il terreno. I canali hanno permesso la costruzione di nuove residenze e hanno fornito una migliore difesa e una migliore gestione delle acque.

Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, i canali si sono evoluti in centri culturali nel corso del XVII e XVIII secolo. Singel ha servito da fossato dal 1480 al 1585, circondando la medievale Amsterdam. Man mano che la città cresceva, si è trasformata nel canale più interno del centro della città. Herengracht e Keizergracht sono altri importanti canali del centro città, mentre Prinsengracht è il più lungo dei canali di Amsterdam. Questi quattro canali centrali sono rinomati per le loro proprietà e i loro monumenti decorati lungo il canale.

Altri canali degni di nota sono Zwanenburghwal, nell’ex centro dell’industria tessile di Amsterdam, e Kloveniersburghwal, dove ha sede la Royal Netherlands Academy of Arts and Sciences. Brouwergracht collega i quattro canali centrali, segnando l’estremità settentrionale della cintura del canale. Gli ex magazzini e depositi lungo il canale che ospita le sete e le spezie provenienti dall’Asia sono oggi alcuni degli appartamenti più costosi di Amsterdam. Nel 1995 sono stati costruiti quattro nuovi canali – Brantasgracht, Lamonggracht, Majanggracht e Seranggracht – sull’isola di Giava a nord-est del centro città. Ognuno di essi è fiancheggiato da moderne case sul canale classiche.

Vivere i canali di Amsterdam

Tra le sezioni da non perdere dei canali di Amsterdam ci sono il Gouden Bocht o la Golden Curve sull’Herengracht. In questa sezione si trovano alcune delle più belle case canale della città. Particolarmente suggestiva è la vista sul ponte all’angolo tra Reguliersgracht e Herengracht. Un altro ponte affascinante è il Magere Brug o Skinny Bridge, uno dei luoghi più romantici di Amsterdam.
Se preferite soggiornare ai Canali, date un’occhiata a questi hotel sul canale di Amsterdam.

Crociere sul Canale

Questi percorsi storici permettono ai visitatori di apprezzare la città da una prospettiva unica. Una crociera sui canali è una delle attività più popolari di Amsterdam e un modo fantastico per vedere le bellezze della città. Sono disponibili molti tour, dalle gite di un’ora e dalle crociere con cena alle esperienze di salta su e giù. I canali sono anche facilmente esplorabili a piedi o in bicicletta.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.