Ortodonzia, implantologia o dentiere: quale soluzione scegliere e perché

Quando scegliere l’ortodonzia

L’ortodonzia è una disciplina odontoiatrica che studia varie tipologie di problemi dentali (disallineamento, palato troppo stretto ecc.) ed individua trattamenti ortodontici che li possano correggere. Un Ortodontista a Roma, dunque, si occupa di sistemare il nostro sorriso quando ne abbiamo bisogno, attraverso l’uso di apparecchi ortodontici.

Quando è consigliabile rivolgersi ad un ortodontista quindi? Quando si hanno problemi di allineamento della dentatura o delle arcate dentali, o ancora quando si hanno problemi al palato, la soluzione migliore è rivolgersi ad un ortodontista.

Gli apparecchi ortodontici possono essere di vario tipo, mobili, fissi, “invisibili“, e aiutano a correggere questo tipo di problematiche anche in età adulta. Non è mai troppo tardi per sistemare i propri denti!

Quando scegliere l’implantologia

L’implantologia, come l’ortodonzia, si occupa di donare a chi ne ha bisogno un sorriso bello e funzionale. Si tratta però di una soluzione più drastica rispetto all’installazione di un apparecchio ortodontico fisso o mobile che sia. Di norma, infatti, si ricorre agli Impianti Dentali a Roma quando al paziente mancano uno o più denti naturali.

La perdita della dentatura naturale può essere determinata da molti fattori diversi come l’età, il fumo, una scarsa igiene orale e così via. L’implantologia, dunque, fornisce una soluzione non solo estetica, ma soprattutto funzionale, al problema della mancanza di dentatura.

Esistono varie tipologie di impianti dentali che possono risolvere diversi problemi estetico-funzionali alla dentatura: possono sostituire un solo dente, più denti contigui o anche un’intera arcata dentale! Bisogna sempre ricordare, però, che la loro installazione richiede un vero e proprio intervento chirurgico, quindi è sempre bene consultare il proprio dentista di fiducia prima di decidere di procedere con l’operazione.

Quando scegliere le dentiere

Dopo aver parlato di ortodonzia e implantologia, vediamo quando è consigliabile ricorrere all’utilizzo di Dentiere a Roma per risolvere i propri problemi dentali. Con il passare del tempo potrebbe succedere di arrivare a perdere quasi la maggior parte dei propri denti naturali per vari motivi (incidenti, cure inadeguate, malattie, cattive abitudini ecc.).

Le dentiere, di norma, sono consigliate dai dentisti quando il paziente presenta un caso grave di edentulia (mancanza di denti naturali). Ma quindi che differenza c’è con gli impianti dentali?

Innanzitutto, gli impianti possono sostituire anche un singolo dente, mentre le dentiere devono necessariamente sostituirne di più. Inoltre, le dentiere sono mobili e, di conseguenza, removibili secondo le necessità del paziente. Le dentiere, poi, hanno un costo molto più contenuto rispetto agli impianti dentali e tempi di realizzazione più rapidi. Senza contare il fatto che non necessitano di un intervento per essere installate.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.